Informazioni per gli investitori

Informazioni aggiornate come da DL. 179/2012 art. 25, comma 11

 

Data e luogo di costituzione

  • Data costituzione: 16/05/2017
  • Luogo di costituzione: Sora
  • Start up costituita a norma dell’art. 4 comma 10 bis del decreto-legge 24 gennaio 2015 n. 3

 

Sede principale:

Via Ardito Desio 60, 00131 ROMA
 

Oggetto sociale: 

La società ha per oggetto lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico, e più specificamente, in via prevalente, l’automazione di ecosistemi artificiali volti alla produzione di cibo ecosostenibile ed ecocompatibile, orientati alla salvaguardia dell’ambiente. La società potrà, inoltre, realizzare fattorie urbane 3.0, convertendo immobili e/o terreni dismessi in innovativi impianti di produzione agroalimentare fuori terra. La società potrà svolgere inoltre le seguenti attività secondarie alla prevalente, che si elencano a titolo esemplificativo e non esaustivo:

  • la difesa della biodiversità territoriale, contribuendo al ripopolamento di specie ittiche a rischio estinzione;
  • ideazione, progettazione e commercializzazione di piattaforme e portali web, hardware software, componenti elettronici e sistemi di automazione per impianti acquaponici, idroponici ed aeroponici;
  • ideazione, progettazione e commercializzazione di software accessibili anche via web;
  • ideazione, progettazione e commercializzazione di portali e-commerce;
  • ideazione, progettazione, produzione, commercializzazione e/o conduzione di impianti di acquacultura;
  • ideazione, progettazione, produzione, commercializzazione e/o conduzione di impianti idroponici;
  • ideazione, progettazione, produzione e commercializzazione di soluzioni innovative, prodotti e servizi per impianti di acquacultura e/o idroponici e a terra;
  • coltivazione, allevamento, commercializzazione e compravendita all’ingrosso e al dettaglio, anche on line, di frutta, ortaggi, spezie, erbe medicinali e più in generale di piante, specie ittiche e crostacei, utilizzando anche canali tradizionali, web ed app;
  • produzione e commercializzazione di gelati con prodotti di provenienza acquaponica e/o idroponica;
  • trasformazione alimentare e vendita dei prodotti di provenienza acquaponica, idroponica e/o aeroponica;
  • ideazione, progettazione, realizzazione e commercializzazione di impianti elettrici, fotovoltaici, di energie rinnovabili in genere ivi compreso i sistemi di accumulo dell’energia;
  • attività di consulenza nelle iniziative di investimento in genere;
  • attività di indirizzo, coordinamento tecnico, organizzativo, commerciale ed amministrativo;
  • organizzazione di eventi, corsi di formazione in aula e on line, conferenze e quant’altro simile relativi alle attività sopra indicate.
  • la società svolgerà ricerche e potrà depositare brevetti e/o modelli di utilità
  • la società può assumere e concedere agenzie, commissioni, rappresentanze e mandati, nonché compiere tutte le operazioni commerciali, finanziarie, mobiliari ed immobiliari, necessarie o utili per il raggiungimento degli scopi sociali
  • la società può altresì assumere interessenze e partecipazioni in altre società o imprese di qualunque natura aventi oggetto analogo, affine o connesso al proprio
  • potrà inoltre rilasciare fideiussioni e altre garanzie in genere, anche reali, purché’ direttamente connesse con l’oggetto sociale

Le suddette attività potranno essere svolte in via non esclusiva o prevalente, non nei confronti del pubblico e nel rispetto delle vigenti norme in materia di attività riservate.
 

Breve descrizione dell’attività svolta, comprese l’attività e le spese in ricerca e sviluppo

  • Ponics si occupa della progettazione, costruzione, installazione e vendita di:
    – impianti automatizzati, standard o personalizzati, che utilizzano la tecnica dell’acquaponica, per la conduzione di ecosistemi artificiali, volti alla produzione di cibo ecosostenibile ed ecocompatibile.
    – fattorie urbane verticali, convertendo immobili in innovativi impianti smart e green per la produzione agroalimentare basata sui sistemi acquaponici, che riducono la distanza tra luogo di produzione e luogo di consumo.
    La realizzazione degli impianti e dei modelli di fattorie urbane ecosostenibili si basa sull’utilizzo del sistema di acquaponica, che abbina la crescita di specie vegetali all’allevamento ittico, commercializzati mediante applicazioni e soluzioni digitali innovative
  • Progetti di ricerca e sviluppo pianificati:
    – Ottimizzazione dei parametri ambientali acquaponici per lo sviluppo delle principali specie vegetali in collaborazione con l’Università la Sapienza.
    – Sviluppo di nuovi led per la crescita dei vegetali a basso consumo energetico e serre fotovoltaiche, in partnership con l’Università Roma3.
    – Accumulatori di energia per impianti acquaponici alimentati da energia solare ed eolica

 

Elenco soci:

  • Simone Caporale: quota pre-aumento capitale 60%, post aumento 44,4%
  • Marco Mastrangeli: quota pre-aumento capitale 20%, post aumento 14,8%
  • Massimo Spani quota pre-aumento capitale 20%, post aumento 14,8%

 

Elenco società partecipate:

nessuna
 

Indicazione dei titoli di studio e delle esperienze professionali dei soci e del personale che collabora nella start up innovativa, esclusi eventuali dati sensibili

Soci:

  • Simone Caporale, founder di Ponics, classe 1974, laureato in Scienze Economiche e Bancarie.
    Subito dopo la laurea, conseguita a Siena nel 1999, ha avviato una collaborazione con Finanza & Management, una società di consulenza direzionale specializzata in riorganizzazione aziendale. Nel 2001 gli viene assegnata dallo studio la due diligence di una azienda ciociara, in crisi finanziaria, operante nei settori elettromeccanico ed aeronautico.
    Passando da consulente a direttore amministrativo a project manager ad amministratore delegato, riorganizza, definisce e coordina i processi aziendali, direzionali ed operativi di una realtà industriale metalmeccanica, che in 15 anni è passata da 3€/mil. di fatturato annuo del 2001 a circa 16 €/mil del 2016.
    Nel ricoprire incarichi di Amministratore delegato di aziende elettromeccaniche ed aeronautiche, ha sviluppato competenze specifiche in ambito di riorganizzazione, rilancio e gestione aziendale.Ha inoltre gestito, per questioni aziendali, in prima persona le attività propedeutiche all’ottenimento dell’A.I.A., autorizzazione integrata ambientale.
  • Marco Mastrangeli, Co-founder, classe 1969, laurea in Ingegneria civile presso l’Università della Sapienza di Roma. Esperto nella progettazione civile e di impianti elettrici, tecnici e condizionamento, ha maturato esperienza ventennale in qualità di Energy Manager RSPP e Consulente Ambientale. Svolge attività di Auditor qualità ambiente e sicurezza CSE; ingegnere iscritto elenco Ministero dell’Interno per antincendio, formatore con oltre 10.000 ore di docenza effettuata in materia HSE.
  • Spani Massimo Maria, Co-founder, classe 1973, laurea in Scienze economiche e bancarie presso l’Università di Siena. Responsabile supplay chain e digitalizzazione processi aziendali. Ha maturato oltre 10 anni di esperienza come responsabile della funzione acquisti di aziende metalmeccaniche. Al suo ruolo in Ponics è demandata l’individuazione, selezione e successiva gestione della Supply Chain, nonché la realizzazione sia prototipale che industriale dei prodotti

 

Professionisti di cui si avvale PONICS:

  • Giovanna Pica: Direzione Produzione, Laurea in Scienze economiche e bancarie, Master in Gestione delle Piccole Imprese presso la Sda Bocconi, con esperienza nell’ambito del controllo di gestione e in quello della direzione e programmazione della produzione.
  • Franco Saccocci: Tecnico agricolo cui è demandato il compito di individuare, sovrintendere e gestire i valori necessari allo sviluppo e crescita della componente “botanica” di un eco-sistema acquaponico.
  • Andrea Fusaro: Biologo specializzato in eco-sistemi acquatici, che si occuperà di individuare, sovrintendere e gestire i valori ed i parametri necessari all’equilibrio per la sopravvivenza delle specie ittiche in relazione alle differenti colture.
  • Antonio Iaccarino: Direzione Commerciale, con oltre 12 anni di esperienza manageriale sia nel settore del turismo, grazie alla vasta conoscenza dell’hotel, ambiente Food & Beverage, brand reputation e gestione delle entrate, sia nel settore del commercio internazionale.

 

Indicazione dell’esistenza di relazioni professionali, di collaborazione o commerciali con incubatori certificati, investitori istituzionali e professionali, università e centri di ricerca

  • Investitori professionale: Profima
  • Università e centri di ricerca: Dipartimento Ingegneria Chimica Materiali Ambiente, Sapienza – Università di Roma

 

Ultimo bilancio depositato nello standard XBRL  ( )

  • Il Bilancio non è, attualmente, sottoposto a giudizio di revisione e certificazione.

Si rimanda ai documenti presenti sul sito www.starsup.it, nel box offerta Ponics s.r.l. per la lettura analitica di tutti i documenti relativi all’offerta, compresi il bilancio al 31.12.2017, Il Business Plan aziendale, le “FAQ” e il verbale dell’assemblea del 24.07.2018 in cui è stato deliberato l’aumento di capitale con i rispettivi allegati.

La compagine sociale, alla data di pubblicazione della presente offerta, è composta da 3 soci tutti persone fisiche.

 Capitale Sociale attuale di Ponics s.r.l. € 68.000 (100%)

di cui:

– Simone Caporale:          € 40.800,00 (60,00%)

– Marco Mastrangeli:      € 13.600,00 (20,00%)

– Massimo Spani:            € 13.600,00 (20,00 %)

  • La società Offerente è amministrata da un Amministratore Unico, in carica a tempo indeterminato, investito di tutti i poteri per l’amministrazione ordinaria e straordinaria della società, ed eccezione di quelli dalla legge riservati all’assemblea.

 

Elenco dei diritti di privativa su proprietà industriale e intellettuale:

  • Brevetto per modello di utilità “CHINAMPAS 2.0” protocollo numero 202018000002257
  • Brevetto per modello di utilità “DISPENSA VIVA” protocollo numero 202018000002293